Authorization for the use of cookies

  • English
  • Français
  • Italiano

Latest news

The new website of the restaurant "Al Tonno di Corsa" is on the web. Among the new features, we would like to underline our revised wine list, but also the new blog that will allow us to keep in...

1

Recent comments

User login

Newsletter

Mantieniti informato sulle ultime novità: iscriviti alla newsletter.

You are here

Home » Blogs » Secondo Borghero's blog

La Bobba

Categoria: 

La BobbaCol termine bobba, nel dialetto tabarkino s'intende un passato di fave fresche e verdure fresche.
Questo passato si presenta cremoso ed è consigliato gustarlo tiepido. La sua bontà è molto legata al profumo del basilico e all'aroma delle verdure fresche.

Per 4 persone.

500 g di fave secche decorticate e spaccate a metà.
Come tutti i legumi secchi, anche le fave, prima di essere cotte hanno bisogno di stare in ammollo in acqua tiepida almeno dalla notte prima.
Passata la notte vanno sciacquate, fatte cuocere a fuoco lento in una pentola capiente con acqua abbondante.

Dopo circa un'ora circa di cottura unire 3 spicchi d'aglio, 3 carote, 3 zucchine, 200 g di cavolo verza, 2 pomodori freschi, (il tutto tritato grossolanamente).

Fate cuocere per circa 3 ore a fuoco lento controllando che non evapori tutta l'acqua.
A cottura ultimata, passate il tutto con un passaverdure medio.
Al momento di servire aggiungete 5-6 foglie di basilico tritato aggiustando si sale ed olio.